31 Luglio – San Giuseppe di Arimatea

josephofarimathea.jpg

31 Luglio – San Giuseppe di Arimatea

Oggi si festeggia San Giuseppe di Arimatea, membro del sinedrio, discepolo segreto di Gesù Cristo, primo custode del Graal. 

Fu colui che sotto la croce del Golgotha raccolse il sangue di Gesù eterizzato dal Cristo nel Santo Graal, che la tradizione vuole essere una coppa intagliata nello smeraldo caduto dalla corona di Lucifero. Giuseppe di Arimatea dispose anche alla deposizione del corpo di Gesù Cristo. Ciò significa che egli era custode tanto del segreto del sangue che del corpo di Gesù di Nazareth trasformati dall’azione solare del Cristo.

Così come Maria Maddalena ricevette l’incarico di portare il cristianesimo esoterico in Francia, in Provenza, così Giuseppe di Arimatea ricevette l’incarico di portare in segreto il Graal da Gerusalemme fino all’Inghilterra in Inghilterra a Glastonbury dove la corrente del cristianesimo esoterico si unì a quella del druidismo. Giuseppe era giunto via mare a Glastonbury, che allora era sul mare, il luogo al centro della vicenda dei Cavalieri della Tavola Rotonda, dove sono stati sepolti Artù e Ginevra. 

Giuseppe di Arimatea piantò il suo bastone di biancospino sulla collina della zona, dove sorge anche la Torre dell’Arcangelo Michele. Il biancospino avrebbe messo radice, divenendo noto come la “Spina Santa”. Intorno all’8 dicembre, la festa dell’Immacolata Concezione, un ramo viene tagliato e offerto alla Regina che lo pone sulla tavola del pranzo di Natale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...